salta al contenuto

Direttori amministrativi

  • Dott.ssa Elisabetta MARTANO

    Recapiti: Tel. 045 / 8084238
    E-mail elisabetta.martano@giustizia.it

    Ubicazione Ufficio: Corte Giorgio Zanconati,1 -37122 VERONA Ingresso 5 Piano 1° settore 19

    Attività di competenza

    Direzione e coordinamento sezioni penali e Ufficio GIP/GUP

  • Dott.ssa Maria Cristina FEDRIGHI

    Recapiti: Tel. 045 / 8084199
    E-mail mariacristina.fedrighi@giustizia.it

    Ubicazione Ufficio: Corte Giorgio Zanconati,1 -37122 VERONA Ingresso 3 Piano 1° settore 3

    Orario di ricevimento al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 09:00 alle 10:30

    Attività di competenza

    Direzione e coordinamento sezioni civili (contenzioso civile, lavoro, esecuzioni mobiliari ed immobiliari, fallimenti ed altre procedure concorsuali)

  • Dott. Michele FABBRI

    Recapiti: Tel. 045 / 8084164
    E-mail michele.fabbri@giustizia.it

    Ubicazione Ufficio: Corte Giorgio Zanconati,1 -37122 VERONA Ingresso 3 Piano 1° settore 5

    Attività di competenza

    Direzione e coordinamento servizi amministrativi/contabili (spese di giustizia, corpi di reato e servizi connessi, ufficio iscrizioni al sistema informativo del casellario); atti notori, Albi Consulenti Tecnici d’Ufficio - CTU (settore civile) e Periti (settore penale).

  • Dott. ssa Mary DEGANI

    Recapiti: Tel. 045 / 8084261
    E-mail mary.degani@giustizia.it

    Ubicazione Ufficio: Corte Giorgio Zanconati,1 -37122 VERONA Ingresso 3 Piano 1° settore 4

    Attività di competenza

    Direzione e coordinamento volontaria giurisdizione (tutele, curatele, Amministrazioni di Sostegno, successioni, atti notori, asseverazioni, legge stampa, legge Sabatini).

  • Dott. Pierluigi TROIANI

    Recapiti: Tel. 045 / 8084207
    E-mail pierluigi.troiani@giustizia.it

    Ubicazione Ufficio: Corte Giorgio Zanconati,1 - 37122 VERONA Ingresso 7 Piano 1° Settore B 31

    Attività di competenza

    Direzione dell’ufficio sentenze (settore irrevocabilità e settore impugnazioni) della sezione penale